Biostimolazione

BIOSTIMOLAZIONE CON ACIDO IALURONICO E VITAMINE

 

Che cos'è?

La biostimolazione o rivitalizzazione è un trattamento medico, finalizzato al corretto recupero e mantenimento di un aspetto naturale e giovane della pelle, sopperendo a quelle carenze intervenute o interferendo con quegli elementi destabilizzanti, imputati nel processo di invecchiamento, nel quale i principali responsabili sono il fibroblasto e la matrice extracellulare. E' altresì utile ad attivare biologicamente la produzione di collagene di tipo II, elastina ed acido ialuronico in modo tale da rendere più elastica, idratata e trofica la cute.

 

A cosa serve?

La terapia biostimolante o rivitalizzante consente di migliorare:

  • L'idratazione dei tessuti in profondità;
  • La tonicità e turgore della cute;
  • L'elasticità;
  • La vascolarizzazione;
  • La luminosità.

Inoltre ci permette di stimolare la produzione di collagene da parte dei fibroblasti, e contrastare l'effetto dei radicali liberi, quindi ritardare e prevenire l'invecchiamento.

 

Zone che possono essere trattate:

Può essere trattato tutto il volto, ma non solo, anche il collo e décolleté.

 

Risultati:

Miglioramento del turgore, tonicità, elasticità, e luminosità della pelle, che possono iniziare ad apprezzarsi già dopo il primo trattamento.

Sono comunque necessari almeno tre trattamenti a cadenza mensile, seguiti da singoli trattamenti di mantenimento una o due volte all'anno.

 

Informazioni generali:

  • Durata media: 10-20' minuti.
  • Anestesia: nessuna o crema anestetica topica in persone particolarmente sensibili.
  • Dopo il trattamento: ripresa della vita sociale immediata (ambulatoriale).
  • Efficacia: 3-6 mesi, ma la durata e la buona riuscita del trattamento è spesso legata alle caratteristiche biologiche individuali di ogni persona, e allo stile di vita che il paziente segue.

 

Come avviene il trattamento?

Si fa accomodare il paziente e l'area da trattare viene detersa e disinfettata. Il trattamento vero e propio consiste nell'effettuare piccole iniezioni nel derma -intradermiche- che hanno come scopo principale migliorare il turgore, tonicità, elasticità, e luminosità della pelle. Una volta finito il trattamento sarà applicato un impacco freddo per ridurre al minimo i disagi.

 

Risposte al trattamento:

Immediatamente dopo il trattamento può essere normale normale la comparsa di lieve edema, leggero arrossamento e sensazione di prurito nella zona trattata.

Dolore transitorio nella sede di impianto.

Talvolta possono comparire piccoli ematomi o ecchimosi dovuti all'infiltrazione con l''ago, che possono essere mascherati con l'applicazione di correttore.

Solitamente questi disagi sono temporanei, tendono a scomparire qualche ora dopo il trattamento.

 

Dopo il trattamento:

Possibilmente il paziente dovrebbe evitare (entro le prime 24 ore) esercizio fisico intenso, esposizione intensa al sole e al caldo (potrebbe causare rossore, infiammazione e/o prurito nelle sedi di iniezione) e assunzione di alcolici.

E' possibile truccarsi poche ore dopo il trattamento se non ci sono complicazioni.

Può essere opportuno applicare impacchi freddi la sera successiva al trattamento.

 

Controindicazioni:

Gravidanza. Allattamento. Infezione herpes virus in fase attiva Malattie autoimmuni (Lupus, Sclerodermia, Artrite Reumatoide etc).

 

Inconvenienti ed effetti collaterali:

  • Dolore (lieve quello dato dall'ago)
  • Ematomi ed ecchimosi (provocato da piccoli vasi che possono rompersi duranti le iniezioni. Si applica ghiaccio locale e nel giro di qualche giorno scompaiono.

 

DOMANDE FREQUENTI:

1) Chi può fare questo trattamento?

Questo trattamento è indicato per tutti quei pazienti che presentano i primi segni di invecchiamento della pelle, tali quali aspetto di pelle affaticata dal tempo, cute "spenta" e opaca, scarsamente idratata, e dalle prolungate esposizioni ai raggi del sole, evidenziando in questo modo le rughe del viso, soprattuto quelle di espressione.

2) Quanto dura l'effetto dopo il trattamento?

L'effetto dura dai 3 ai 6 mesi. Sono comunque necessari almeno tre trattamenti a cadenza mensile, seguiti da singoli trattamenti di mantenimento una o due volte all'anno.

3) Posso abbinare la biostimolazione ad altri trattamenti?

Si, è possibile abbinare questo trattamento ad altri trattamenti di medicina estetica come filler o botulino.

4) Quali prodotti vengono utilizzati?

Vengono utilizzati prodotti a base di acido ialuronico a basso peso molecolare; vitamine e aminoacidi.

5) Quante sedute sono necessarie per evidenziare risultati?

Per avere un buon risultato bisogna mettere in considerazione l'esecuzione di un ciclo di sedute (di solito 3-4). La quantità e frequenza delle sedute è variabile a seconda delle caratteristiche biologiche di ogni paziente.

Normalmente si eseguono 3-4 sedute, distanziate l'una dall'altra di 10-15 giorni, seguite da una seduta di mantimento ogni 6-8 settimane.


Contatti





Cliccando Invia si è presa visione dell'informativa sulla privacy